Contributo a fondo perduto

0
289

Il contributo a fondo perduto previsto dal  “Decreto Rilancio” a favore dei soggetti esercenti attività d’impresa e di lavoro autonomo e di reddito agrario, titolari di partita Iva, è calcolato sulla differenza di fatturato, ed è pari al 20% per i soggetti con ricavi non superiori a 400 mila euro nel periodo d’imposta precedente, al 15% per i soggetti che ricavi fino al un milione di euro, e al 10% per i soggetti con ricavi fino a 5 milioni di euro