Accertamento sintetico

0
271

CORTE DI CASSAZIONE N. 11126/21

La Cassazione ha stabilito che non sono sufficienti i prelievi in contanti dai conti svizzeri per il contribuente che intende giustificare il proprio tenore di vita nei confronti del Fisco per poter quindi bloccare l’accertamento Irpef adottato col metodo sintetico, nonostante le somme depositate non erano state precedentemente dichiarate e quindi già sanzionate da parte dell’Amministrazione Finanziaria.