Acconti per contribuenti che aderiscono al concordato

0
52

Italia Oggi 14.06.2024

I contribuenti che intendono aderire alla proposta del concordato preventivo biennale, se decidono di versare gli acconti 2024 sulla base delle imposte dovute per il 2023, devono in occasione del 2° acconto, determinare e versare una “maggiorazione” calcolata sulla differenza, tra il reddito e il valore della produzione netta concordati e quelli dichiarati per il periodo precedente rettificati.