Eliminato il differimento dell’attività accertamento

0
347

Il maxiemendamento al Decreto Cura Italia presentato al Senato, prevede di eliminare il differimento al 31 dicembre del secondo anno successivo dei termini di prescrizione e di decadenza a favore dell’Amministrazione in scadenza nel 2020