Decadenza dalla qualifica di Iap e imposta di registro

0
247

INTERPELLO N. 551 DEL 18.11.2020

L’Agenzia delle Entrate ha affermato che l’imprenditore agricolo professionale IAP che decade dai benefici della piccola proprietà contadina deve assolvere l’imposta di registro in misura del 9% e non del 15% in relazione agli atti traslativi a titolo oneroso della proprietà di beni immobili.