Segreto professionale e ispezione fiscale

0
263

CASSAZIONE SENTENZA N. 34020/2020

La Corte di Cassazione ha affermato che è sufficiente l’opposizione del professionista mediante il segreto professionale per interrompere l’ispezione fiscale sempre che non si tratti di documenti contabili pubblici. In questo caso per continuare il controllo nei locali del professionista è necessario l’intervento del magistrato.