Recupero Iva nel fallimento

0
276

INTERPELLO N. 49 DEL 19.01.2021

L’Agenzia delle Entrate ha chiarito che non spetta alcuna tutela fiscale nella procedura fallimentare per l’Iva addebitata dopo l’accertamento e non incassata. Il fallimento del debitore non legittima il creditore a recuperare l’imposta mediante la nota di variazione in diminuzione.