Responsabilità degli amministratori per omessi versamenti

0
360

CASSAZIONE SENTENZA N. 34475/2020

La Cassazione ha sostenuto che tutti i componenti del consiglio di amministrazione della Srl sono chiamati a rispondere dell’omesso versamento di ritenute certificate e dell’Iva da parte della società. Premesso che il dovere di provvedere ai suddetti obblighi fiscali la cui violazione integra i reati di cui agli art. 10-bis e 10-ter D.Lgs. 74/2000 fa capo all’amministratore in carica dell’ente al momento della scadenza del termine di adempimento la sentenza ha chiarito che qualora figurino più amministratori sono tutti penalmente responsabili. Questo è indipendente dal riparto interno delle competenze considerato che l’adempimento delle incombenze fiscali è un anno di ordinaria amministrazione, espletabile da ciascun componente del cda autonomamente e indipendentemente dagli altri.