Rimborso credito Iva senza visto di conformità

0
317

INTERPELLO N. 289 DEL 23/04/2021

L’Agenzia delle Entrate, con la risposta, ha chiarito che per vedersi riconosciuto il rimborso del credito Iva, dopo che la domanda era stata archiviata per la mancanza del visto di conformità, occorre presentare una dichiarazione integrativa per poter apporre il visto di conformità e la dichiarazione sostitutiva dell’atto di notorietà, senza intaccare la destinazione a rimborso del credito Iva. Le integrazioni, inoltre, non sono soggette a sanzioni.