Indennità Covid-19 in dichiarazione dei redditi

0
168

IL SOLE 24 ORE 20.09.2021

on riguardo alle istruzioni utili a compilare la dichiarazione dei redditi, si segnala che:

  • Le imprese in contabilità ordinaria che hanno indicato i contributi e i crediti d’imposta tra i componenti positivi del conto economico, devono indicarli tra le diminuzioni del rigo RF55;
  • le imprese in contabilità semplificata, i lavoratori autonomi, i minimi/forfetari hanno invece la facoltà di esporre i contributi ricevuti dall’Agenzia delle Entrate ai righi RG10/RG22, RE2 e LM2/LM33;
  • nel quadro RU vanno invece riportati solamente i crediti d’imposta, come quello per le locazioni, la sanificazione o l’adeguamento ambienti di lavoro con lo specifico codice previsto dalle istruzioni;
  • i contributi a fondo perduto erogati dall’Agenzia delle Entrate vanno invece riportati al rigo RS401, come aiuti di Stato senza la necessità di indicare l’importo. Diversamente, occorre indicare l’importo dei crediti d’imposta locazioni e adeguamento degli ambienti di lavoro;
  • non devono invece essere riportati nel rigo RS401, i crediti d’imposta botteghe e negozi e quello per le spese di sanificazione, in quanto non sono aiuti di Stato.