Crediti d’imposta beni strumentali “Industria 4.0”: le regole per il 2023

0
302

Premessa

La Legge di bilancio 2020 (ex. Legge 160/2019) ha modificato il concetto di super-ammortamento connesso agli investimenti in beni strumentali nuovi, materiali e immateriali.

In particolare, a chi effettua investimenti in beni strumentali nuovi, materiali e immateriali, “ordinari” e/o “Industria 4.0” è riconosciuta un’agevolazione sotto forma di credito d’imposta calcolato in misura distinta a seconda del periodo di riferimento di effettuazione dell’investimento stesso.

La disciplina dei crediti d’imposta da investimenti in beni strumentali nuovi è stata più volte modificata anche per effetto del susseguirsi di numerosi decreti legge, intervenuti a seguito dell’emergenza epidemiologica da COVID-19.

Questo ed altro, nel corso di questo intervento.

Contenuto riservato agli abbonati.

Questo contenuto è disponibile per gli utenti abbonati a Sercontel.

Sei già abbonato? Non sei abbonato?
SCOPRI L'OFFERTA