Imposta di donazione nel patto di famiglia

0
149

Corte di Giustizia Tributaria di primo grado di Firenze n. 129/2023

La C.G.T di primo grado di Firenze ha sancito che nel patto di famiglia si considerano come attribuzioni effettuate dal disponente sia quella a favore del legittimario assegnatario, sia quella effettuata dall’assegnatario a favore dei propri fratelli o sorelle, a “compensazione” dell’attribuzione dell’azienda o della quota di partecipazione realizzata dal disponente a vantaggio del legittimario assegnatario.