Presunzione su controllo c/c dei familiari

0
111

Corte di Cassazione n. 13918/2023

La Cassazione ha sancito che lo stretto rapporto familiare con l’imprenditore o contrattuale con la società o nel caso di una composizione ristretta del gruppo sociale e/o familiare, consentono di ritenere che le operazioni sui conti correnti intestati a questi soggetti si riconducono all’attività dell’impresa, sia ai fini delle imposte dirette sia dell’Iva.