Le lettere di compliance sulle differenze tra incassi e corrispettivi telematici

0
96

Come ricordato dal comunicato stampa del 3 ottobre, l’Agenzia delle Entrate ha ribadito l’importanza della regolarizzazione della mancata certificazione dei corrispettivi, considerando la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale il 29.09.2023 del decreto c.d. “Energia” (DL 131/2023) e il provvedimento n. 352652, che avverte dell’imminente invio delle lettere di compliance ai contribuenti che presentano differenze tra i dati degli incassi telematici e la trasmissione telematica.

Sulla base dei dati trasmessi dagli operatori all’Agenzia delle Entrate in via telematica (art. 22 comma 5 del DL 124/2019), si riscontrano delle anomalie nel caso in cui il totale dei pagamenti elettronici mensili supera il totale delle transazioni certificate dalle fatture elettroniche e dei corrispettivi telematici trasmessi del mese.

Contenuto riservato agli abbonati.

Questo contenuto è disponibile per gli utenti abbonati a Sercontel.

Sei già abbonato? Non sei abbonato?
SCOPRI L'OFFERTA