Gli acconti INPS 2023

0
103

PREMESSA

Riprendiamo in questo numero del Quaderno Settimanale l’analisi delle regole di determinazione degli acconti di novembre 2023. In particolare abbiamo già visto le regole di determinazione ed i termini entro i quali versare il secondo acconto.

Si è altresì rappresentato la particolare regola attinente gli imprenditori ed i professionisti individuali con ricavi o compensi del 2022 non superiori a 170.000 i quali possono far slittare la scadenza del 30 novembre 2023 al 16 gennaio 2024 ed opzionare altresì per la suddivisione dell’importo in 5 rate maggiorate di interessi.

Abbiamo precisato, nel contempo, che lo slittamento è possibile per le sole imposte e non si può fruire per i contributi previdenziali ed i premi di assicurazione.

Conseguenza è che le regole attinenti la quantificazione ed il versamento dei contributi previdenziali ed assistenziali sono le medesime dello scorso anno. Vediamo allora in questo contributo di svolgere una funzione di ripasso.

Contenuto riservato agli abbonati.

Questo contenuto è disponibile per gli utenti abbonati a Sercontel.

Sei già abbonato? Non sei abbonato?
SCOPRI L'OFFERTA