Cripto-attività e principi contabili

0
46

Circolare n. 30/E/2023

L’Agenzia delle Entrate, con la circolare, tratta il tema delle cripto-attività dove rispetto a quello in bozza, il testo definitivo introduce il seguente importante passaggio: “in applicazione del principio di derivazione rafforzata – sulla base del quale (…) valgono, anche in deroga alle disposizioni dei successivi articoli della presente sezione, i criteri di qualificazione, imputazione temporale e classificazione in bilancio previsti dai rispettivi principi contabili (…) quindi, dovranno essere applicate, di volta in volta, le norme fiscali relative alle qualificazioni e classificazioni che le cripto-attività assumono in bilancio”.