DL Anticipi convertito in legge: tutte le novità

0
69

PREMESSA

A fine anno cominciano a vedere la luce tutta una serie di decreti che, nel concludersi l’iter parlamentare, vengono pubblicati sulla Gazzetta Ufficiale. Ed è anche il caso del “Decreto Anticipi”, il DL 145/2023 che è stato convertito dalla Legge 191/2023 (in G.U. 16/12/2023 n. 293). Le novità più rilevanti, sono lo spostamento del versamento del secondo acconto per alcuni contribuenti, l’obbligo di attribuzione del codice CIN agli immobili negli affitti brevi, le proroghe per il riverso volontario del credito d’imposta Ricerca e Sviluppo e per la Rottamazione-quater.

Come sempre accade, nel percorso parlamentare il provvedimento ha subito modifiche ed integrazioni.

Vediamo allora di analizzare la versione definitiva del decreto

Contenuto riservato agli abbonati.

Questo contenuto è disponibile per gli utenti abbonati a Sercontel.

Sei già abbonato? Non sei abbonato?
SCOPRI L'OFFERTA