La dicitura nei DDT e il bonus investimenti

0
73

Con la risposta all’interrogazione parlamentare n. 5-01787 del MEF, in un question time in Commissione Finanze alla Camera, è stato affermato che al fine del riconoscimento del credito d’imposta per investimenti in beni strumentali ex L. 178/2020, non è necessaria l’indicazione della specifica dicitura nei DDT nel caso in cui la fattura contenga espressamente i riferimenti dei DDT nel quale l’indicazione è stata omessa. Tale risposta contrasta con quanto affermato dall’Agenzia delle Entrate nella risposta a interpello n. 270/2022 che aveva previsto l’obbligo di indicare nei DDT la relativa dicitura.

Contenuto riservato agli abbonati.

Questo contenuto è disponibile per gli utenti abbonati a Sercontel.

Sei già abbonato? Non sei abbonato?
SCOPRI L'OFFERTA