Agevolazione prima casa per residenti all’estero

0
45

Italia Oggi 8.04.2024

Al fine di superare le censure della Commissione europea, l’agevolazione “prima casa”, per i residenti all’estero, si applica a tutte le persone espatriate per ragioni di lavoro che abbiano soggiornato in Italia per almeno 5 anni, relativamente all’acquisto di un’abitazione nel comune di nascita o in quello in cui svolgevano l’attività lavorativa.