Acconto IMU entro il 17 giugno 2024

0
43

PREMESSA

Il 17.06.2024 scadono i termini per il versamento del primo acconto IMU 2024.

La disciplina dell’IMU è stata riscritta con la Legge 160/2019 (Legge di bilancio 2020) ed ampiamente riformata.

Per ultima, la Legge finanziaria 2023 ha introdotto l’esenzione IMU per gli immobili occupati abusivamente, recentemente avvallata anche dalla Corte Costituzionale con una sentenza ad hoc.

Tenendo in considerazione che le aliquote IMU in vigore dal 2020 possono essere derogate dagli Enti locali da un’aliquota minima (o nulla, ovvero pari a zero) e fino ad un’aliquota massima preventivamente stabilita, è opportuno prestare attenzione alle variazioni intervenute in corso d’anno, con riferimento alle delibere comunali di approvazione delle relative aliquote IMU. Le aliquote vigenti per il primo acconto IMU 2024 sono le medesime applicate al saldo IMU 2023.

In questo intervento si analizza la disciplina IMU, nonché i relativi presupposti impositivo, soggettivo e oggettivo.  Si analizzerà inoltre la recente sentenza della Corte costituzionale riferita agli immobili occupati abusivamente.

Contenuto riservato agli abbonati.

Questo contenuto è disponibile per gli utenti abbonati a Sercontel.

Sei già abbonato? Non sei abbonato?
SCOPRI L'OFFERTA