La flat tax incrementale e l’acconto IRPEF 2024

0
30

I soggetti che decideranno di applicare la flat tax incrementale, con riguardo al reddito conseguito nel 2023, dovranno porre molta attenzione nel calcolare gli acconti dovuti ai fini dell’IRPEF e delle relative addizionali per il 2024, in quanto è necessario considerare come imposta del periodo precedente, quella che si sarebbe determinata senza applicazione della flat tax (art. 1 comma 57 della L. 197/2022).

Contenuto riservato agli abbonati.

Questo contenuto è disponibile per gli utenti abbonati a Sercontel.

Sei già abbonato? Non sei abbonato?
SCOPRI L'OFFERTA