Errori del Fisco e risarcimento del danno

0
16

Cassazione n. 14588/2024

La Cassazione, con l’ordinanza, ha affermato che in caso di errori del Fisco il contribuente che ritiene di essere stato leso nella sua sfera patrimoniale può richiedere il risarcimento del danno. Tuttavia, la responsabilità dell’Agenzia delle Entrate deve essere correttamente ricostruita al fine di evitare strumentali distorsioni. Se l’atto impositivo è ritenuto legittimo dai giudici tributari l’azione risarcitoria è priva di fondamento.